È finita in pareggio la sfida per conquistare il Consiglio provinciale di Isernia. Il centrosinistra, con la lista ‘Insieme per la Provincia di Isernia’ ha, infatti, eletto cinque consiglieri: Mike Matticoli (Fornelli), Nicolino Colicchio (Cerro al Volturno), Cristofaro Carrino (Frosolone), Daniele Saia (Agnone), Fabrizio Tombolini (Venafro). La ‘lista Insieme per il Molise-Coscienza Civica’, che rappresentava parte del centrodestra, ha a sua volta eletto altrettanti consiglieri: Gianni Fantozzi e Salvatore Azzolini (Isernia); Pasquale Barile (Venafro), Giovanni Tesone (Pietrabbondante), Roberto Amicone (Agnone). Il centrosinistra può contare, però, anche sul presidente della Provincia. E dunque sostanzialmente la coalizione mantiene l’ente di via Berta. Buona l’affluenza alle urne. Su 587 tra consiglieri e amministratori dei 52 Comuni della Provincia, si sono recati alle urne in 469 con una percentuale pari all’80,45 per cento.