Le elezioni per il rinnovo del Consiglio provinciale di Isernia, che si sarebbero dovute tenere domani 8 gennaio, sono state rinviate a giovedì 12 gennaio. La decisione è stata presa in seguito alle abbondanti nevicate che hanno interessato tutta la provincia di Isernia e in particolar modo l’Alto Molise. Condizioni meteo che rendono difficili gli spostamenti. In particolare, trattandosi di un’elezione di secondo grado, il corpo elettorale è composto dai sindaci e consiglieri dei cinquantadue Comuni della provincia, molti dei quali situati proprio in Alto Molise. Su questa zona nelle ultime ore è caduta molta neve e da dove recarsi nel capoluogo pentro nella giornata di domani per esprimere il proprio voto sarebbe stato non poco difficoltoso. Per questi motivi, dunque, si è preferito rinviare la consultazione di qualche giorno.