Il Comune di IserniaIl commissario straordinario del Comune di Isernia, Vittorio Saladino, ha sottoscritto nei giorni scorsi una ‘Lettera di intenti’ a favore dell’iniziativa denominata ‘Segnal’Etica’, programmata nell’ambito del progetto europeo ‘Tamburi per la Pace’ e alla quale ha aderito l’Istituto Comprensivo ‘San Giovanni Bosco’. Con tale documento, il Comune (nella foto a sinistra) si impegna a perseguire i valori autentici della pace e del rispetto dei diritti umani, rendendosi disponibile ad adottare simbolicamente una vittima della mafia. La manifestazione ‘Segnal’Etica’, infatti, vuole anche celebrare la Giornata della memoria in ricordo delle vittime innocenti della mafia. Per lunedì prossimo, 21 marzo, gli studenti della ‘San Giovanni Bosco’ hanno organizzato una marcia della legalità che partirà alle 10:30 dal plesso scolastico ‘Andrea d’Isernia’ e si concluderà nella sede del Comune, dove saranno ricevuti dal vertice dell’ente. Le iniziative programmate hanno ottenuto l’alto patronato della Presidenza della Repubblica.

Pubblicità