partita Giulinaova-IserniaGrande prova, nel turno infrasettimanale di ieri, per l’Isernia F.C. che ha battuto fuori casa il Giulianova per 2 a 1 (nella foto un momento della partita) nella terza giornata di andata del campionato di serie D. Le rete dei biancocelesti sono state messe a segno al decimo e al cinquantaseiesimo da Nicola Panico. La rete del Giulianova è stata, invece, realizzata da Giampaolo su rigore. Una buona prova, dunque, per l’Isernia che mette in cascina punti importanti in chiave salvezza. Dopo la vittoria in casa con la Vis Pesaro, si tratta del secondo successo consecutivo che ha permesso ai biancocelesti di salire a sei punti in classifica dopo le prime tre giornate. In seguito alla sconfitta rimediata nella prima giornata contro il Matelica, l’Isernia si è immediatamente riscattata, trovando la giusta quadratura tra i reparti di gioco. Cresce nel frattempo in città l’entusiasmo intorno alla squadra che già domenica si troverà di fronte alla capolista Fano. Squadra a punteggio pieno e che è accreditata per la vittoria finale. Nel turno di ieri ha battuto 3 a 0 la Folgore Veregra. Una partita, quella contro il Fano, che si annuncia dunque difficile. Tuttavia, l’Isernia avrà dalla sua il fattore campo, in quanto giocherà al ‘Lancellotta’, e soprattutto un grande entusiasmo. Intanto la società, sempre nella giornata di ieri, ha reso noto di aver ingaggiato altri due calciatori. Si tratta di Mirko Piccolo, centrocampista classe 1997, proveniente dal Torrecuso (serie D) e  dell’attaccante Ciro Russo, classe 1997, che ha esordito nelle giovanili del Frosinone  e ha maturato esperienze nell’Olympia Agnonese e nel Fondi Calcio (serie D).

 Risultati terza giornata-serie D-girone F: 

Avezzano
Olympia Agnonese 4:3
Castelfidardo
San Nicolò 1:1
Campobasso
Sambenedettese 0:1
Giulianova
Isernia 1:2
Fermana
Chieti 2:1
Matelica
Aamiternina 3:3
Vis Pesaro
Recanatese 2:3
Fano
Folgore Veregra 3:0
Monticelli
Jesina 3:0