la sala spettacoli dell'auditorium di iserniaIl progetto del Comune di Isernia e della società Amedea group teso ad avvicinare i ragazzi delle scuole al  teatro e al cinema sta avendo un grande successo. La programmazione dei matinée, elaborata con l’obiettivo di coinvolgere le nuove genera­zioni, partirà domani, lunedì 20 aprile, con la proiezione di ‘Belle et Sebastien’ nell’auditorium Unità d’Italia (nella foto a sinistra la sala per gli spettacoli). A seguire, dal 21 al 24 aprile, il cartellone prevede ‘Il giovane favoloso’, ‘Storia di una ladra di libri’, ’12 years a slave’ e, infine, ’24 frozen’.

“L’iniziativa – ha dichiarato l’assessore alla cultura Cosmo Galasso –permetterà ai ragazzi di partecipare gratuitamente agli spettacoli, e rientra nel progetto di collaborazione tra il Comune di Isernia e la società che quest’anno si è già occupata di organizzare la stagione di prosa e ora vuol proporre una serie di proiezioni cinematografiche. Hanno già aderito ai matinée quasi tutti gli istituti scolastici della città”.

“Credo sia essenziale per Isernia poter disporre d’una struttura come l’auditorium Unità d’Italia – ha affermato Fabio Alescio, presidente della Amedea group –. Insieme al Comune, abbiamo ritenuto fondamentale ideare qualcosa che riuscisse ad avvicinare le nuove generazioni al teatro e al cinema. A Isernia ho avuto la fortuna di trovare un’amministrazione sensibile ai temi culturali e intenzionata ad offrire a tutti un ventaglio di eventi di qualità”.

Pubblicità