Locandina mostra Giorgio De Chirico Campobasso (2)Sono stati oltre 10mila i visitatori per la mostra di Giorgio De Chirico intitolata ‘Gioco e gioia della Neometafisica’, allestita nelle sale espositive dell’Ex Gil a Campobasso. Questo il consuntivo dell’esposizione che era stata aperta lo scorso 19 dicembre e che si è chiusa nelle scorse ore. “I numeri della mostra di Giorgio de Chirico a Campobasso – ha commentato il presidente della Regione Molise Paolo Di Laura Frattura (nella foto a sinistra) – sono i numeri della qualità e del coraggio. La risposta più entusiasmante alla sfida lanciata, attraverso la nostra Fondazione Fmc, per manifestazioni di arte e cultura in generale partecipate, fruite e apprezzate. Oltre 10.500 visitatori, questi i dati per la chiusura di ‘Gioco e gioia della Neometafisica’ all’Ex Gil, sono la prova di una volontà di vivere eventi artistici e culturali di livello diffusa tra i cittadini del Molise e non solo. Sono la possibilità di aprire agli altri il Molise in Molise. Numeri e cifre, tra biglietti di ingresso a pagamento (9.500) e cataloghi venduti (oltre 300) – gli incassi superano i 62 mila euro –, danno sostanza alla cultura intesa e strutturata anche come una vera e propria industria di crescita sociale e opportunità. La mostra di Giorgio de Chirico è la costruzione del dopo lungo il percorso già tracciato dalla nostra Fondazione con l’organizzazione di eventi che premiamo e soddisfano la capacità dei cittadini di riconoscere e godere lo spessore e la caratura delle proposte messe in campo e realizzate. ‘Gioco e gioia della Neometafisica’, allestimento possibile grazie alla collaborazione della Fondazione Giorgio e Isa de Chirico, è stata – ha concluso Frattura – una scommessa che ha visto Regione Molise e Fondazione  unite per offrire al Molise e a tutti una bellissima esperienza, è il grazie che oggi dobbiamo a quanti, tanti, si sono impegnati, credendoci, in quest’avventura”.

 

Pubblicità