conferenza stampa provincia 26 marzoBuone notizie per i conti della Provincia di Isernia. Questa mattina nel corso di una conferenza stampa (vedi foto a sinistra), il Presidente, Luigi Brasiello, ha infatti annunciato che lo Stato si appresta a trasferire una somma pari a 15 milioni e 860mila euro nelle casse dell’ente di via Berta. Fondi per i quali la Provincia aveva richiesto e ottenuto un decreto ingiuntivo per i mancati trasferimenti dovuti, ma mai erogati dallo Stato, nel periodo che va dal 1999 al 2004. Brasiello ha sottolineato che i fondi verranno trasferiti in due tranche: tra tre giorni arriveranno 13 milioni e mezzo, mentre tra una settimana i restanti 2 e mezzo. A ciò vanno poi aggiunti circa 4 milioni di euro di interessi legali per un totale di oltre 19 milioni di euro. L’arrivo di queste somme rappresenta una boccata d’ossigeno per le casse di via Berta che potrà così sbloccare i pagamenti nei confronti delle imprese creditrici e assicurare il regolare pagamento degli stipendi ai dipendenti. Nel corso dell’incontro con i giornalisti, Brasiello ha anche annunciato che ci sono buone possibilità per la proroga fino al prossimo 31 dicembre di quest’anno dei contratti, che scadranno il prossimo 31 marzo, dei 39 lavoratori a tempo determinato dell’ente.