assessore Roberto Di BaggioAnche Isernia è stata inserita nel programma per la realizzazione della rete in fibra ottica con banda ultralarga, che ha l’obiettivo di fornire connettività veloce e raggiungere gli standard elevati previsti dell’agenda digitale europea.
“Il programma – ha dichiarato l’assessore comunale Roberto Di Baggio (nella foto) – prevede l’investimento di quattro milioni di euro da parte della Regione Molise, per la produzione d’una rete di nuova generazione destinata a quattro Comuni, fra cui Isernia. Nella nostra città – ha precisato Di Baggio – sarà interessato l’intero territorio comunale, incluse le frazioni e le borgate”. Isernia e gli altri tre comuni potranno sfruttare, su tutte le aree coperte, collegamenti con tecnologia ultrabroadband e velocità da 30 a 100 megabit al secondo, accelerando in questo modo l’accesso ai servizi digitali innovativi rivolti a cittadini, alle imprese e alle istituzioni. Per raggiungere questo obiettivo verranno adeguate alcune centrali Telecom, che consentiranno così di abilitare migliaia di edifici privati con connessioni a 30 megabit al secondo, nonché decine di sedi pubbliche, tra cui uffici, scuole e ospedali, con velocità di connessione a 100 megabit al secondo.

Pubblicità